Si discute la Consiglio di Stato la nomina del direttore del Museo di Reggio Calabria

Il Consiglio di Stato ha discusso i ricorsi del ministero dei Beni e delle Attivita’ culturali e del Turismo contro le due sentenze del Tar del Lazio che annullano le nomine di cinque direttori dei musei selezionati dal ministero con una procedura internazionale. La Camera di consiglio della sesta sezione si e’ riunita oggi per decidere sulla richiesta di sospensiva avanzata dal Mibact. Nei giorni scorsi, il Tar ha annullato le nomine dei direttori del museo archeologico nazionale di Napoli, Museo archeologico nazionale di Reggio Calabria, Museo nazionale archeologico di Taranto, Gallerie Estensi di Modena e del Palazzo ducale di Mantova. A quanto apprende l’agenzia Dire, l’Avvocatura di Stato avrebbe sottolineato il fatto che dalla sentenza del Tar i musei interessati, pur garantendo le visite al pubblico, sarebbero rimasti bloccati in tutto il resto delle attivita’ di ricerca e organizzazione.


by redazione