Reggio: ASD Cataforio, sinergia con la Pro Ludis

Raggiunto l’accordo sia con la società reggina sia con il giovane laterale

L’unione fa la forza. È su questa linea di pensiero che l’Asd Cataforio C5 Reggio Calabria ha deciso di intraprendere un rapporto di partnership con la Scuola Calcio Pro Ludis. Una partnership che va a rafforzare ulteriormente quelli che sono gli intenti della società del presidente Sismo, ossia puntare sui giovani e programmare a lungo termine investendo su di essi. È da queste premesse che per la stagione 2017/2018 le categorie dai primi calci fino ai 2004, rientreranno nel progetto avviato dai due sodalizi reggini.
Restando in tema di giovani, alla corte dei mister Praticò e Quattrone giunge anche, dal calcio ad undici, il laterale offensivo, classe 1999, Vincenzo Petitto, per l’U19 (foto).

Infine la prima squadra, di rientro dal pre-ritiro sostenuto a Mannoli d’Aspromonte, sosterrà il primo allenamento presso il Pala “Mazzetto” di Modena nella serata di martedì 29 agosto. A distanza di 24 ore invece, il primo test-match stagionale, con l’amichevole in programma sempre nel medesimo impianto sportivo, contro lo Xenium alle ore 19:30.


by redazione