Milano: Dal 15 al 18 settembre il Salone degli Stili di Vita

Abitudini, gusti, tendenze, in una parola, “stili di vita”: il concetto dell‟arte di vivere torna
protagonista con l‟ottava edizione di HOMI, dal 15 al 18 settembre 2017 a Fiera Milano, la
manifestazione che racconta come le mode influenzino la nostra vita quotidiana nel
corso del tempo, una lente d’ingrandimento sulle nuove tendenze che caratterizzano gli
oggetti per la casa e gli accessori per la persona.
HOMI – il Salone degli Stili di Vita, si conferma sempre all‟avanguardia nel proporre un
format unico e vincente, capace di raccontare il cambiamento e l‟evoluzione degli stili,
coniugando sapientemente elementi di tradizione e innovazione e offrendo numerosi
spunti d‟ispirazione e riflessione, di fronte ad un mondo in perenne mutamento.
Un layout sempre nuovo ed accattivante consente di vivere la manifestazione a 360°,
attraverso una formula espositiva che, anche in questa nuova edizione, propone aree
dedicate alla sperimentazione e focus su tendenze e abitudini sempre più diffuse: dalla
tavola alle decorazioni, passando, tra gli altri, per i complementi di arredo, i tessuti, le
profumazioni per gli ambienti, i gioielli e gli accessori e il “mondo” bimbo. Un‟offerta
merceologica, quindi, ampia e diversificata, capace così di attrarre un pubblico curioso
ed eterogeneo, puntando sulla commistione di prodotti che strizzano l‟occhio ai gusti e
agli interessi più in voga.
È l‟oggettistica di arredo che più di ogni altra cosa, forse, riflette la nostra personalità, il
nostro gusto estetico: dal set di tazzine da tè al bollitore, dalle candele agli accessori per
la tavola, dal tessile alle decorazioni da parete, i complementi di arredo parlano di noi ed
è attraverso di essi che esprimiamo il nostro stile. Personalizziamo gli spazi della nostra casa
per renderli “unici”, circondandoci di cose a cui ci leghiamo profondamente nel tempo
perché spesso si collegano al ricordo di un momento speciale. Per questo, HOMI è una
vetrina perfetta per scoprire accessori originali, funzionali e dal design raffinato fra le
proposte degli espositori che vi partecipano.
La manifestazione racconta il cambiamento e l‟evoluzione degli stili di vita: spazio e
tempo assumono oggi una nuova connotazione sulla scia del “vivere nomade”. Gli
ambienti domestici si trasformano e si arricchiscono di arredi intelligenti e oggetti portabili
e interconnessi, in linea con i bisogni e le necessità dei nuovi consumatori. I luoghi di
lavoro, ben lontani dalla rigida struttura degli uffici tradizionali, divengono spazi ibridi e
flessibili, per adattarsi ad una moderna filosofia di vita, quella che abbraccia la scelta di
una “esistenza itinerante”- appunto “nomade”- che ci consente di gestire il nostro lavoro
seduti al tavolino di una caffetteria o dal divano di casa.
La tecnologia, poi, gioca un ruolo fondamentale nella nostra vita quotidiana ed è sempre
più presente nelle nostre case e negli oggetti che ci circondano, una realtà che segue la
tendenza a voler essere “smart” sia fuori che dentro casa e a condividere, attraverso i
social network, gli spazi della propria intimità: da qui, nasce HOMI Smart, un format
sperimentale, realizzato in collaborazione con IDLAB, un‟occasione per mettere in mostra
esempi concreti del rapporto sempre più stretto tra design e tecnologia, tra bellezza
vissuta attraverso gli oggetti e condivisa mediante i social network. Per questa nuova
edizione, HOMI Smart offrirà ai visitatori un viaggio sia fisico che virtuale, dove esplorare
nuovi scenari e dove trovare prototipi, progetti, idee pensate per chi ama muoversi e
spostarsi.
Hub di creatività, tecnologia e sperimentazione, HOMI punta anche quest‟anno sulle
capacità dei giovani artisti, favorendo l‟incontro tra la creatività del presente e
l‟oggettistica di design del futuro: ai giovani designers emergenti si rivolge infatti la Design
Competition, l‟importante iniziativa di Regione Lombardia, in collaborazione con
Unioncamere Lombardia e ADI, Associazione per il Disegno Industriale, che offre loro la
possibilità di confrontarsi col mercato e di mettersi in gioco progettando nuovi oggetti per
la casa e la persona.
Design e artigianato d’arte, ricerca e tradizione ben si coniugano poi all‟interno di
iniziative come “La Magnifica Forma”, un evento dedicato alla riscoperta dell‟unicità del
patrimonio culturale e artigianale italiano, il cui prestigio è conosciuto e apprezzato in
tutto il mondo.
Numerosi workshop, convegni, laboratori di ricerca e talk show animeranno ogni settore
di HOMI, rappresentando per gli operatori di settore e i visitatori un momento altamente
formativo, nonché di incontro e scambio di idee e opinioni sui temi cari al Salone degli Stili
di Vita.
Un‟edizione, quella di HOMI, che si preannuncia all‟insegna del gusto e dell‟estetica dei
nuovi arredi per la casa, oggi più che mai funzionali alle necessità di un nuovo stile di vita
“nomade”, che non conosce barriere, desideroso di lasciarsi guidare dalla tecnologia pur
mantenendo intatto il proprio spirito di conservazione.
LO STILE E’ UN VIAGGIO DA SCOPRIRE:
ECCO LE TANTE ANIME DI HOMI, METE DEI GUSTI CHE CAMBIANO
In viaggio tra le tendenze, esplorando le varie dimensioni culturali di oggi, per proporre
tante novità agli operatori in visita. HOMI si muove con i gusti che cambiano e, anche in
questa edizione, lancia originali suggestioni attraverso aree, mostre, eventi ed iniziative.
 DESIGN COMPETITION: viaggio nel futuro del design
 HOMI SMART: le tecnologie muovono lo stile
 HOMI ASIA DESIGN: oggetti e le culture del più grande continente
 LA PELLE DELLA MODA : la moda del futuro in un materiale senza tempo
 LA MAGNIFICA FORMA: esplorando le tradizioni del territorio italiano
 DDD: le eccellenze del design internazionale
 LA CASA SULL ACQUA : LEGO® Build The Change & Polo Territoriale Di Lecco
 HOMIFOOD: agroalimentare & design
 #SOCIALGIFTS : regali fantastici e dove trovarli
 #HOMISTAGING: il 1° Festival nazionale dell‟Home Staging
DESIGN COMPETITION: viaggio nel futuro del design
La vocazione di HOMI alla ricerca di nuovi talenti del design si conferma anche con una
nuova edizione dell‟ iniziativa “Design Competition” realizzata da Regione Lombardia, in
collaborazione con Unioncamere Lombardia e ADI, Associazione per il Disegno
Industriale, che vede protagonisti aziende e giovani designer lombardi e che
rappresenta un‟ occasione unica per scoprire e intercettare il design che verrà.
A HOMI Settembre saranno presenti i 40 progetti vincitori di questa edizione, ovvero le
idee che meglio hanno saputo interpretare il tema della Condivisione, declinandola in
alcuni dei principali ambiti di HOMI.
HOMI SMART: quando le tecnologie muovono lo stile
Dopo il successo delle passate edizioni HOMI SMART torna protagonista a HOMI con il
progetto “Lo stile viaggia con HOMI”.
Questo innovativo format, dedicato al crossover tra design e nuove tecnologie, a
Settembre offrirà ai visitatori un viaggio sia fisico che virtuale, dove esplorare nuovi scenari
e dove trovare prototipi, progetti e idee pensate per chi ama muoversi e spostarsi.
Spazi ibridi e flessibili tra l‟abitativo, il ricreativo e il lavorativo, oggetti interconnessi, agili,
sempre portabili.
Realizzato in collaborazione con IDLAB , HOMI SMART connette scuole, start up, aziende,
designer, a cavallo tra l’analogico e il digitale ed offre un punto di vista privilegiato sul filo
rosso che unisce i nuovi device tecnologici al design.
HOMI ASIA DESIGN: incontro con le culture del più grande continente
Il mondo del design asiatico è tra i protagonisti della manifestazione grazie al progetto
ASIA DESIGN nato dalla collaborazione tra HOMI e SarpiBridge_Oriental Design Week,
associazione impegnata nel creare collaborazioni tra Oriente ed Occidente.
Alla sua seconda edizione, HOMI ASIA DESIGN, offrirà proposte di designer, di artigiani ed
aziende asiatiche di alta qualità. Il concept dell’area espositiva, in parte commerciale ed
in parte culturale, si baserà sulle 4 parole d’ordine che sintetizzano gli obiettivi di HOMI
ASIA DESIGN : watch-MI, buy-MI, produce-MI, book-MI, ovvero “guardami”, “comprami”,
“producimi” e “prenotami”. Si tratta delle 4 diverse opportunità possibili all‟interno
dell‟area, che ospiterà anche dimostrazioni e performance per mostrare come nascono
le opere artigianali d‟eccellenza. Proposte artistiche d’intrattenimento, conferenze ed
incontri completeranno l‟offerta espositiva.
LA PELLE DELLA MODA : la moda di domani in un materiale senza tempo
“La Pelle della Moda” è la mostra che celebra uno dei materiali più preziosi affascinanti
ed eleganti tra gli accessorio moda.
Protagonisti un centinaio di oggetti in pelle che mettono in evidenza la creatività e la
manifattura italiana: la mostra sarà composta, oltre che dalle produzioni di aziende
espositrici, da oggetti di alcune delle più rappresentative case di moda italiane e da
creazioni degli studenti di moda del Politecnico di Milano che proporranno un‟inedita
collezione realizzata con gli scarti di produzione della pelle.
LA MAGNIFICA FORMA 08: entrate nella Stanza delle Meraviglie
A settembre torna una nuova edizione dell’evento, curato dall‟architetto Anna Del Gatto,
che HOMI organizza per indagare il rapporto fra il Made in Italy e i nostri Beni Culturali.
La ricerca, partita nel 2014 con la prima edizione di HOMI, ha affrontato in questi anni
importanti tematiche che hanno riguardato il rapporto fra contemporaneità e scenari
storico artistici del paese, proponendo una rilettura dell’artigianato nazionale in confronto
alle nuove tecnologie produttive ai possibili nuovi scenari.
Protagonisti di tutti questi ” laboratori” sono state le PMI , le microimprese , i singoli artigiani
ed anche i progettisti senior e junior che hanno realizzato in questi anni, 500 pezzi unici.
La Magnifica Forma di Settembre proporrà un momento di analisi e riflessione mettendo
in mostra, attraverso un allestimento particolare ed un‟esposizione “ragionata”, una
selezione degli oggetti finora realizzati , per offrire ai visitatori di HOMI un nuovo approccio
progettuale e di una metodologia che può coniugare passato e presente.
DDD: uno spazio d’onore per le eccellenze del design internazionale
Dream-Desire-Design (DDD), uno spazio dedicato al design che ospiterà originali creazioni
provenienti dai principali paesi Europei e Sud Americani.
LEGO® BUILD THE CHANGE & POLO TERRITORIALE DI LECCO: la “casa sull’acqua” diventa
fonte di inspirazione per il futuro
All‟interno del Satellite KID STYLE, si potrà ammirare la costruzione “Casa sull’Acqua” fatta
di mattoncini, risultato del concorso di progettazione LEGO® Build the Change – Casa
sull‟Acqua. Il concorso, bandito dal Polo territoriale di Lecco del Politecnico di Milano, in
collaborazione con LEGO ITALIA S.p.A, è nato come prosecuzione dell‟edizione 2016 di
LEGO® Build the Change, iniziativa rivolta ai bambini che, in quell‟occasione, realizzarono
più di 3000 costruzioni attenendosi al tema “Costruisci la tua casa sostenibile”.
Le tematiche “green” sviluppate dai bambini attraverso i modellini hanno ispirato il
concorso di progettazione “Casa sull‟Acqua” che il Politecnico ha proposto agli studenti
della laurea magistrale e del IV e V anno di Ingegneria Edile-Architettura Scuola di
Architettura Urbanistica e Ingegneria delle Costruzioni
HOMI FOOD: agroalimentare & design
HOMI FOOD è un‟area dedicata alle produzioni agroalimentari di qualità e caratterizzate
da una forte connotazione di ricerca sia nel prodotto che nel packaging.
L‟area presenterà una selezione di aziende – di grandi eccellenze agroalimentari – dove il
food diventa idea regalo innovativa. Veri e propri “oggetti” che si ispirano al mondo del
design, che esplorano nuove forme del gusto e che danno vita ad originali idee regalo.
#SOCIALGIFTS : regali fantastici e dove trovarli
Generi ed età differenti, categorie sociali differenti, gusti differenti, soprattutto quando si
tratta di apprezzare un regalo. Per comprendere al meglio queste tendenze e offrire
ulteriori suggerimenti ai retailers, HOMI in collaborazione con Casastile, propone
#Socialgifts. L‟iniziativa vedrà alcune blogger interpretare il tema del regalo realizzando
Gift list a tema che interpretino il gusti per Lui e per Lei in modo originale ed offrire
suggestioni e suggerimenti combinando oggetti, complementi e tessuti forniti dagli
espositori di HOMI.
Sempre in collaborazione con Casastile, HOMI ospiterà una serie di workshop dedicati al
retail, che avranno come tema conduttore i regali di Natale : momenti di formazione
dove trovare nuove idee per gestire al meglio questa fondamentale occasione di
vendita. In aggiunta un appuntamento particolare, sempre rivolto ai dettaglianti,
domenica 18, con la presentazione dell‟ Osservatorio Casastile sul retail del settore casa
e le premiazioni del Global Innovator Award italiano e della Gift List vincitrice di
#socialgifts.
#HOMISTAGING: il 1° Festival nazionale dell’Home Staging
Si scrive “Home Staging”, si legge valorizzazione degli spazi.
Per raccontare questa nuova tendenza e incontrarne i professionisti che la interpretano,
per la prima volta, su iniziativa di Home Staging School, HOMI ospita il 1° Festival nazionale
dell‟Home Staging.
Realizzato all‟interno di HOMI Smart, il Festival prevede 4 giornate ricche di appuntamenti
inclusivi che, partendo dagli home stager, coinvolgeranno tutti gli attori dei diversi ambiti
toccati, così come chi vuole scoprire nuove opportunità di autoimprenditorialità e
occupazione: dettaglianti, produttori, grossisti, interior designer, architetti, professionisti del
real estate fino ad arrivare a studenti e scuole.
Un viaggio che, partendo dai diversi scenari, accompagni a scoprire le tecniche, le
applicazioni, le best practice, le sinergie, le nuove opportunità di business e le
sperimentazioni, per una tendenza sempre più presente negli ambiti del retail,
dell‟ospitalità e della microricettività.
L’ACCESSORIO MODA SI RACCONTA IN OGNI SUA FORMA
Al Salone degli Stili di Vita, in scena accessori moda,
bijoux e nuove idee di stile
HOMI Fashion &Jewels mette in mostra il mondo ecclettico e ricco di suggestioni del
bijoux e dell‟accessorio moda, attraverso le tante proposte di realtà storiche del Made in
Italy, nomi giovani e ricchi di creatività, ma anche importanti brand internazionali.
Un‟ampia offerta espositiva si arricchisce di iniziative ed eventi speciali dedicati alla
ricerca e alla sperimentazione , aree che ospitano designer affermati ed emergenti con
le loro autoproduzioni inedite o che promuovono l’artigianalità italiana.E poi mostre o
laboratori di ricerca che si rinnovano ad ogni edizione.
Tra le novità di HOMI Settembre “La Pelle della Moda”, una mostra che celebra uno dei
materiali più preziosi affascinanti ed eleganti tra gli accessorio moda.
Con “La Pelle della Moda” HOMI presenta gioielli, borse, scarpe, cinture e cappelli in
pelle: un centinaio di oggetti in pelle che mettono in evidenza la creatività e la
manifattura italiana, l‟alto artigianato e l‟alta tecnologia, aziende internazionali e giovani
designer ma soprattutto la versatilità e l‟eterogeneità di questo materiale straordinario.
La pelle tiene insieme l‟artigianato con la tecnologia, le straordinarie capacità degli
artigiani italiani con le innovazioni tecnologiche più avanzate e in questo settore inoltre
l‟Italia possiede tradizioni, competenze e know how unici .
Per questo la mostra sarà composta, oltre che dalle produzioni di aziende espositrici, da
oggetti di alcune delle più rappresentative case di moda italiane e da creazioni degli
studenti di moda del Politecnico di Milano che proporranno un‟inedita collezione
realizzata con gli scarti di produzione della pelle, a dimostrazione del fatto che è possibile
innovare con rispetto per l‟ambiente e per l‟uomo.
Nuova anche la sezione HOMI BEAUTY STYLE che offrirà soluzioni di bellezza e cura della
persona. Uno spazio dove Il visitatore potrà scoprire le ultime tendenze e proposte del
mondo beauty: make-up, fragranze, smalti, trattamenti uomo e donna, prodotti capelli
e accessori.
All‟interno di questo spazio, realizzato in collaborazione con Thedecoside, agenzia di
marketing e comunicazione, e il magazine IMAGINE si potranno inoltre testare i prodotti in
mostra , attraverso percorsi esperienziali guidati da esperti e consulenti.
Ad arricchire l‟offerta di HOMI Fashion & Jewels anche una nuova edizione di Project
Room, evento realizzato con Artisanal Intelligence, che da tempo si occupa di creatività
contemporanea con particolare attenzione alla promozione del Made in Italy.
Uno spazio dedicato alla progettazione che va dal pattern all’accessorio, dall’interior
design fino alle collezioni di moda, dove il processo creativo viene raccontato e messo in
mostra.
Si conferma in questa edizione anche Tuttepazzeperibijoux: officina di ricerca del gioiello
narrativo a cura di Maria Elena Capelli , area che accoglie una selezione di aziende in
grado di presentare gioielli che hanno una storia particolare da raccontare: uno spazio
con proposte diversificate, che passano dalla tradizione all’innovazione.
Completa l‟offerta espositiva Maestri del Gioiello, organizzato in collaborazione con
Eventi Doc di Myriam Vallegra, spazio dedicato alle creazioni di artigiani orafi che
quest‟anno ospiterà per la prima volta la Scuola Orafa Ambrosiana che si esibirà con
dimostrazioni pratiche di realizzazione di gioielli fatte dagli studenti.
HOMI Fashion & Jewels si arricchisce infine di un importante calendario di tavole rotonde
e talk show dove discutere di “stile e moda” con esperti del settore.
Talk Show – SEE NOW BUY NOW – Venerdì 15 settembre
I nuovi scenari economici ridisegnano le leve del mondo retail. „See now Buy now‟ –
„Lo vedi, lo acquisti‟ – vissuta come una „rivoluzione‟ strategica. Ma come affronta il
mercato italiano questa nuova direzione o inversione di rotta?
Talk Show – LE DONNE DELLA MODA – Sabato 16 settembre
Imprenditrici, stiliste, trend setter. La poliedricità del mondo moda parla al
femminile, esplorando nuovi orizzonti in cui contemporaneità, stile e capacità di
visione ne rafforzano i profili e dialogano
SFILATA – Domenica 17 settembre
Moda e gioiello, gioiello e accessori. Un fashion show che punterà sulle collezioni
più rappresentative della stagione in corso, in un mix and match di bijoux e
accessori, veri protagonisti dell‟outfit.
Talk Show – THE KICKSTARTER – Lunedì 18 settembre
HOMI incubatore di start-up. Docenti, designer, buyer e imprenditori uniti per
rafforzare il valore della formazione e per contribuire concretamente alla
promozione delle future leve del mondo dell‟accessorio. Un momento che vede
coinvolti le future generazioni e i più autorevoli protagonisti della formazione
accademica, italiana e internazionale.
TRA ESTRO CREATIVO, STRATEGIE PRODUTTIVE E UTILITÀ D’USO,
LA CONDIVISIONE FA NASCERE NUOVI OGGETTI DI STILE
A HOMI in mostra i prototipi selezionati nell’ambito della nuova edizione di
Design Competition Condivisione, l‟iniziativa di Regione Lombardia in collaborazione con
Unioncamere Lombardia, ADI – Associazione per il Disegno Industriale e HOMI
Oggetti unici, idee originali, scelte di design innovative e ricche di personalità. Tutte
rigorosamente al di sotto del metro cubo di volume e tutte accomunate dal tema della
Condivisione.
Il bando di questa edizione di Design Competition (lanciato il 7 febbraio e conclusosi il 20
marzo 2017) ha dunque decretato i 40 progetti che meglio hanno interpretato il tema
della Condivisione, declinata naturalmente in alcuni dei principali ambiti di HOMI, il
Salone degli Stili di Vita di Fiera Milano: complementi d‟arredo, da interno e esterno,
oggettistica decorativa, articoli per la tavola e la cucina, accessori bagno, illuminazione
per interni, giochi e complementi d‟arredo a misura di bambino, accessori per la persona.
Sono queste le caratteristiche delle 40 idee progettuali di giovani designer scelte con il
bando 2017 di “Design Competition Condivisione”, che mette in contatto giovani
designer under 35 con le piccole medie aziende manifatturiere lombarde. All‟iniziativa si
sono candidati 79 giovani designer che hanno frequentato le prestigiose scuole lombarde
di design, moda, architettura e ingegneria e 69 aziende manifatturiere lombarde che
condividono una visione “design oriented”.
A fare da tramite tra le idee dei giovani designer e le competenze produttive delle
imprese saranno dei tutor: designer professionisti che hanno dato la loro disponibilità a
prendere parte a questa sfida. Le imprese potranno rivolgersi a professionisti di loro fiducia
o avvalersi dei soci di ADI Lombardia, la delegazione regionale di ADI Associazione per il
Disegno Industriale, che da sempre sostiene i progetti di Design Competition per mettere
in contatto l‟inventiva dei giovani designer con l‟esperienza dei produttori.
Ancora una volta al centro materiali più comuni, come il legno, o più ricercati, come le
leghe metalliche, si muovono e si trasformano grazie alla fantasia e alla creatività dei
giovani designer, pronti a condividere i propri progetti con aziende lombarde motivate a
produrli e a renderli disponibili per gli ambienti dove tutti viviamo, supportate da
professionisti esterni che offrono il loro prezioso contributo per una migliore definizione
dell‟idea progettuale e della sua ingegnerizzazione.
Tra le proposte di questa edizione numerosi i complementi di arredo, postazioni per
lavorare o piccoli mondi per giocare, lampade che rimodellano gli spazi con soluzioni
illuminotecniche innovative e reinvenzioni di accessori classici e immancabili.
Gli oggetti si fanno complici della condivisione degli spazi, si adattano, si montano e
smontano per consentire differenti soluzioni di utilizzo, giocano con la creatività di chi li
possiede, si muovono nello spazio per incontrare le esigenze e i gusti di tutti, mutevoli nella
forma, sempre utili, “amici”, di chi vive gli spazi insieme a noi.
I progetti saranno presentati in anteprima a HOMI Settembre 2017, all‟interno di un‟area
dedicata dove i designer selezionati avranno l’occasione di illustrare i loro prototipi,
insieme alle aziende coinvolte nel progetto e a essi abbinati.
Ancora una volta, quella di Design Competition non sarà solo un‟occasione limitata alle
opportunità offerte dal concorso e alla visibilità possibile attraverso gli appuntamenti a
HOMI: durante le passate edizioni, molti infatti sono i giovani che sono stati “scoperti” e
attualmente collaborano con professionisti e aziende interessati al loro talento e molti
sono gli oggetti che sono stati effettivamente inseriti sul mercato dalle aziende coinvolte
nell‟iniziativa.
Design Competition Condivisione, infatti, offre alle aziende un‟opportunità per trovare
nuovi prodotti di punta per il proprio target commerciale, rinnovando la propria offerta di
prodotto ed esplorando nuove nicchie di mercato attraverso proposte innovative e
fresche. Un‟occasione che ha naturalmente ricadute positive per i designer, che
potranno inserire nel proprio curriculum una collaborazione importante ed essere notati
nel circuito del design industriale delle grandi eccellenze.
Per HOMI questa iniziativa si conferma ancora una volta come una possibilità di essere
vetrina per il talento e lo stile, incubatore di idee e luogo di incontro tra estro,
professionalità e strategie di produzione e vendita.
Una Condivisione, quella della prossima edizione di Design Competition, che il Salone
degli Stili di Vita accoglierà ancora una volta per stimolare con crescente motivazione la
fortunata “chimica” che genera nuove idee e originali concetti di stile, all‟interno della
fucina rappresentata dal territorio lombardo e dalla sua tradizione in continuo
rinnovamento.
A HOMI LE IDEE E I GUSTI CHE MUOVONO IL MERCATO MONDIALE
Un settore in continua crescita, più che raddoppiato negli ultimi 10 anni
StudiaBo-Ulisse ha condotto per HOMI una ricerca che indaga le opportunità sui
segmenti premium price nel settore design e prodotti casa, uno dei settori principali del
Salone degli Stili di vita.
Il Premium Price rappresenta un interesse spunto per le analisi perché il suo
comportamento durante la vendita non è condizionato dal prezzo, che generalmente è
più alto rispetto ad analoghe merci in assortimento; il compratore è disposto a sostenerne
il costo maggiore perché ne percepisce la qualità intrinseca o un posizionamento che lo
rende insostituibile rispetto a prodotti concorrenti.
Per capirne l‟importanza dal punto di vista dell‟economia del nostro Paese, basta
osservare che l‟export italiano totale del design e prodotti casa l‟anno scorso è stato di
quasi 2 miliardi di Euro, di cui oltre il 50% (1.019 milioni di Euro) riguardante prodotti di
fascia alta. La stima comprende le merceologie Bicchieri e stoviglie, Coltelleria e
posateria, Pentole e tegami, Tessile casa.
In particolare, nel caso dei comparti tessile casa e coltelleria e posateria l‟ export italiano
2016 è caratterizzato nella quasi totalità da prodotti Premium-Price (che arriva all‟85% del
totale esportato).
In generale, i Paesi esteri più sensibili nell‟importare prodotti Premium Price a livello
mondiale sono Stati Uniti, Germania, Vietnam, Giappone, Francia e Svizzera.
In merito ai prodotti italiani Premium Price, i Paesi più ricettivi sono Stati Uniti, Svizzera,
Germania, Francia e Spagna. In particolare, negli USA nel 2016 sono stati esportati , per
questa tipologia di prodotti, oltre 150 milioni di Euro.
Nei prossimi tre anni si stima invece che i Paesi maggiormente interessati all‟importazione
dei prodotti Design e casa Made in Italy saranno Russia, Germania, Spagna, ma anche
Polonia, Grecia, Croazia e Messico,tra gli altri. (dati: StudiaBo – Sistema Informativo Ulisse*)
Nella prospettiva dell‟internazionalizzazione e per favorire l‟export della qualità italiana
nel settore, HOMI prosegue dunque con la propria attività di promozione nei Paesi
individuati dalla ricerca, a cui si aggiungono azioni mirate in Cina, Emirati Arabi, e
Giappone, grazie anche alla consolidata collaborazione con ITA-ICE che prosegue con
successo da alcuni anni.
(*) StudiaBo–Ulisse
StudiaBo è ufficio studi specializzato, attraverso un uso distintivo di strumenti informatici
(sistema Ulisse) nella produzione di informazioni economiche, a supporto dei processi di
internazionalizzazione di una Piccola e Media Impresa.


by redazione