Gioin Fashiontech a Milano il 25 settembre, La tecnologia per dare più forza al Made in Italy

Al sesto incontro del network dedicato all’innovazione delle imprese italiane parteciperanno
Gruppo Intesa Sanpaolo, EY, QVC Italia, Contactlab, GABS, Moleskine, Tamburi Investment
Partners, Yamamay e 7 startup innovative digitali che operano nei settori fashion, luxury e design
Per partecipare all’evento gioin@digitalmagics.com
Milano, 12 settembre 2017 – Durante la Settimana della Moda Lunedì 25 settembre si terrà a Milano il
nuovo evento GIOIN (Gasperini Italian Open Innovation Network), che affronterà il tema FashionTech: la
tecnologia per dare più forza all’eccellenza Made in Italy all’interno del campus di coworking Talent Garden
Milano Calabiana.
GIOIN, primo network dedicato all’Open Innovation delle imprese italiane grazie alle startup, è un’iniziativa
di Digital Magics S.p.A. – incubatore quotato all’AIM di Borsa Italiana e aggregatore del più importante Hub
dell’innovazione digitale per il DIGITAL MADE IN ITALY.
Le startup FashionTech possono rappresentare una svolta nella creazione di valore per le aziende Made in
Italy in ambito fashion, luxury e design, valorizzando i punti di forza della manifattura italiana. La partita
globale oggi si gioca sul crinale tra estetica, ricerca, sviluppo e tecnologia, anche in questo settore.
Dalle 15:30 interverranno: Mauro Federzoni, Direttore Regionale Milano e provincia Intesa Sanpaolo; Sonia
D’Arcangelo, Senior Analyst Osservatorio Innovazione – Intesa Sanpaolo; Marco Grieco, Med Consumer
Goods, Fashion and Retail Industry Leader EY; Paolo Penati, CEO QVC Italia; Massimo Fubini, CEO
Contactlab; Franco Gabbrielli, Direttore Creativo GABS; Arrigo Berni, CEO Moleskine; Claudio Berretti,
Direttore Generale Tamburi Investment Partners; Barbara Cimmino, Responsabile R&D, Product Quality
and Basic Inticom (Yamamay); Alberto Fioravanti, Fondatore e Presidente Esecutivo Digital Magics; Marco
Gay, Vicepresidente Esecutivo Digital Magics e Layla Pavone, Amministratore Delegato per l’Industry
Innovation Digital Magics.
Modera l’evento Enrico Pagliarini di Radio 24 (Gruppo 24 ORE).
Dalle 17:00 sette startup digitali presenteranno le loro soluzioni innovative a cavallo tra moda e tecnologia
agli imprenditori, aziende e istituzioni presenti. Parteciperanno: Enrica Arena, Co-Fondatore Orange Fiber;
Marco Tosi, Fondatore e CEO TrovaModa; Sara Spadafora, CEO GLIX; Paola Parolo, Head of Digital
Marketing Velasca; Andrea Carpineti, CEO DIS – Design Italian Shoes; Eugenio Pugliese, CEO Quattrocento
Eyewear e Alberto Baggio, Fondatore e CTO Listupp.
L’evento del 25 settembre a Milano è il sesto degli 8 appuntamenti del GIOIN per il 2017, il settimo
incontro si terrà a Torino il 19 ottobre all’interno del nuovo campus di coworking Talent Garden
Fondazione Agnelli e si focalizzerà sul tema La Sicurezza Informatica.
Grazie al successo e all’interesse dimostrati nel 2016 – coinvolgendo oltre 1000 imprenditori, AD e direttori
marketing – GIOIN 2017 ha aggiunto altre due date al ciclo di incontri e ha stretto accordi con importanti
aziende: Gruppo Intesa Sanpaolo, Boraso, Cisco, Ernst & Young, Fastweb, Generali, Oracle e QVC Italia,
che sono i partner dell’edizione di quest’anno, insieme a Talent Garden, DLA Piper e Dol.
Media Partner del GIOIN 2017 è il Gruppo 24 ORE che supporterà tutto il ciclo di eventi.
Il GIOIN è ideato per approfondire le opportunità dell’innovazione aperta di processi, prodotti e servizi,
utilizzando le piattaforme tecnologiche, attraverso la collaborazione con le startup innovative. Il GIOIN è
focalizzato infatti sulla condivisione di esperienze concrete e di “case history”, coinvolgendo imprenditori e
startupper che stanno mettendo in pratica il paradigma dell’Open Innovation nei loro settori.
GIOIN – Gasperini Italian Open Innovation Network – nasce da un’idea di Enrico Gasperini, Fondatore di
Digital Magics e riconosciuto pioniere nell’innovazione, scomparso prematuramente a novembre 2015.
GIOIN, in sostanza, offre alle aziende percorsi di informazione, formazione e condivisione per accedere a
strumenti di supporto e stimoli per la ricerca di soluzioni non convenzionali, fondamentali per affrontare la
sfida dell’innovazione, migliorare i processi industriali, generare valore e ideare nuovi prodotti e servizi,
attraverso le startup innovative digitali. Scopo del GIOIN è formare gli Innovation Officer del futuro
all’interno delle imprese.
Per consultare l’agenda dettagliata dell’evento del 25 settembre:

FashionTech:


Per maggiori informazioni e per accreditarsi all’evento del 25 settembre: gioin@digitalmagics.com
GIOIN 2017 è realizzato in collaborazione con Gruppo 24 ORE. Partner del GIOIN 2017 sono: Gruppo Intesa
Sanpaolo, Boraso, Cisco, Ernst & Young, Fastweb, Generali, Oracle, QVC Italia, Talent Garden, DLA Piper e
Dol.


by redazione